De Luca: “Nei nostri ospedali blatte sudamericane”

Il governatore all'attacco: “I nostri ospedali li dirigono i dirigenti e i primari non i camorristi”

"I nostri ospedali li dirigono i dirigenti e i primari non i camorristi. Abbiamo deciso di pulire tutto e arriveremo fino in fondo". Lo assicura il governatore della Campania, Vincenzo De Luca intervenendo all'ospedale evangelico Betania di Napoli Est per annunciare l'avvio di screening gratuiti per le donne della periferia orientale.

Le blatte sudamericane 

"In un ospedale sono state trovate delle blatte sudamericane a gennaio, mentre eravamo sottozero, oltre a formiche, scorpioni e serpenti. Intanto, i camorristi gestivano i parcheggi degli ospedali. È chiaro che se dici ai camorristi che, dopo 16 anni di proroghe, si fanno le gare d'appalto, gli stai dicendo che la camorra è finita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento