menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spara all'amico, Davide Netti fermato a Portici

Davide Netti è stato fermato dagli agenti per lesioni aggravate, porto abusivo d'arma da fuoco e spari in luogo pubblico. Ha ferito alla coscia M.S., un suo coetaneo. Probabilmente ha deciso di sparare dopo una lite

Davide Netti è stato fermato dagli agenti del commissariato di polizia di Portici e dell'Ufficio di Prevenzione Generale. L'uomo di 30 anni è indiziato di lesioni aggravate, porto abusivo d'arma da fuoco e spari in luogo pubblico.

Secondo gli investigatori, l'altra sera Netti avrebbe ferito sul corso Garibaldi con un colpo di pistola alla coscia destra un suo coetaneo M.S. rendendone necessario il ricovero all'ospedale 'Loreto Mare' di Napoli e dileguandosi immediatamente. Agli agenti, il ferito ha raccontato di essere stato ferito per aver reagito ad un tentativo di rapina della propria auto mentre era in compagnia della sua fidanzata.

La versione non ha convinto i poliziotti che hanno denunciato M.S. e la ragazza per il reato di favoreggiamento. Per gli agenti, il 30enne sabato sera era in discoteca aveva avuto un diverbio con la coppia e, per questo motivo, l'altro ieri sera aveva chiesto un incontro chiarificatore: da qui però ne sarebbe scaturita un'ennesima lite che lo ha portato a impugnare la pistola e a fare fuoco contro il suo coetaneo.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento