rotate-mobile
Cronaca

Violenze prima e dopo Napoli-Liverpool, pioggia di Daspo per gli inglesi

Un anno per cinque ragazzi tra i 27 e i 38 anni, tre anni per due 54enni

Sette Daspo. Sono quelli decisi dal questore di Napoli nei confronti di sette tifosi inglesi in seguito a quanto avvenuto per Napoli-Liverpool dello scorso 7 settembre.

I primi cinque Daspo sono dalla durata di un anno e per tifosi inglesi che hanno tra i 27 e i 38 anni. Questi sono stati denunciati per rissa, danneggiamento e getto pericoloso di cose. Se ne sono resi protagonisti al termine della partita, percorrendo via Cristoforo Colombo, una volta incrociato un gruppo di tifosi partenopei. Gli operatori, grazie alla visione delle immagini di sistemi di videosorveglianza, hanno accertato che i cinque avevano risposto alle provocazioni ricevute da alcuni napoletani lanciando pietre, sedie ed alcuni oggetti di fortuna recuperati al momento.

Il video della violenza hooligan

Gli altri due Daspo, della durata di tre anni, sono stati emessi nei confronti di altrettanti inglesi (entrambi di 54 anni), che prima dell'incontro avevano preteso di accedere al settore destinato ai partenopei e, al rifiuto degli steward, iniziato ad inveire nei loro confronti e verso i carabinieri subito intervenuti. Infine, accompagnati presso il Commissariato San Paolo, avevano mostrato un comportamento violento nei confronti del personale presente ed aggredito due poliziotti intervenuti per placarli. Fino a quando non sono stati arrestati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenze prima e dopo Napoli-Liverpool, pioggia di Daspo per gli inglesi

NapoliToday è in caricamento