rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Casalnuovo di napoli

Scomparsa bimba rom da oltre una settimana, carabinieri a lavoro

Daniela Asan, 12 anni e mezzo di origine romena, è stata vista l'ultima volta davanti all'Ipercoop di Casalnuovo dove chiedeva l'elemosina. Diffusi volantini con l'immagina della bambina

Svanita nel nulla. Scomparsa da Casalnuovo a pochi giorni del Natale. Si tratta di una bambina di etnia rom di origine romena di 12 anni, Daniela Asan. I Carabinieri della compagnia di Castelli di Cisterna la stanno cercando già da una settimana e, allo scopo di agevolarne le ricerche, hanno deciso di diffondere pubblicamente la foto.

La piccola, che ha una cicatrica sulla guancia sinistra, risulta scomparsa dallo scorso 3 dicembre. La denuncia dei genitori è però del giorno 5, quando si sono decisi di recarsi dai Carabinieri per dichiararne la sparizione.

La piccola è stata vista l'ultima volta nelle vicinanze dell'Ipercoop di Casalnuovo ove chiedeva l'elemosina.  Secondo alcune testimonianze, la ragazzina nota in zona quel giorno avrebbe litigato con la madre che, a quanto appare, l'obbligava a chiedere la carità.

La piccola Daniela Asan vive abitualmente con i suoi familiari in un piccolo accampamento abusivo sito in via Siviglia a Casalnuovo.

Finora le ricerche si sono concentrate nei luoghi abitualmente frequentati dalla bambina, come per esempio le stazioni ferroviarie. La prima ipotesi potrebbe essere quella dell'allontanamento volontario, anche perché già cinque anni fa, quando Daniela ne aveva sette, scappò da casa proprio perché contraria a chiedere l'elemosina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa bimba rom da oltre una settimana, carabinieri a lavoro

NapoliToday è in caricamento