menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla Cina 50mila mascherine per Napoli

Arriveranno dalla città di Zhengzhou, gemellata da dieci anni con il capoluogo partenopeo

Cinquantamila mascherine per Napoli. Arrivano dalla Cina, precisamente dalla città di Zhengzhou (capitale della Provincia dell'Henan), legata da oltre dieci anni al capoluogo partenopeo da un saldo vincolo di amicizia rinsaldato nel 2018 proprio a Zhengzhou con la visita del consigliere comunale Marco Gaudini in occasione al Forum dei Sindaci sul turismo e la sostenibilità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Sindaco de Magistris nei giorni scorsi ha scritto una lettera al Sindaco di Zhengzhou chiedendo una collaborazione per sostenere Napoli ed i napoletani durante l'emergenza Covid 19. Stamattina, le mascherine sono partite da Zhengzhou dirette al Comune di Napoli. Si tratta di 50mila mascherine chirurgiche. Il vettore della spedizione, l'unico possibile, è quello postale e pertanto impiegheranno almeno 10 giorni per arrivare a palazzo san Giacomo. Saranno poi distribuite in base alle esigenze del momento a tutti i soggetti in prima linea in questa emergenza. “Ancora una volta va apprezzata la grande generosità del popolo cinese, che in questa come in altre occasioni non si è tirato indietro, e la straordinaria disponibilità della città di Zhengzhou nell’offrire un aiuto concreto alla nostra città “ affermano in una nota congiunta il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ed il consigliere Marco Gaudini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento