menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
lo striscione della Sud

lo striscione della Sud

Striscioni contro la madre di Ciro, Curva Sud chiusa per un turno

La punizione decisa dal giudice sportivo verrà scontata il prossimo 19 aprile in occasione della sfida tra Roma ed Atalanta

Chiusa per un turno la Curva Sud della Roma all'Olimpico: è la punizione che il giudice sportivo ha stabilito per lo striscione contro la madre di Ciro Esposito esposto durante la partita contro il Napoli di sabato scorso.

La chiusura sarà scontata nel prossimo turno casalingo dei giallorossi, il 19 aprile contro l'Atalanta. Gli striscioni puniti sono quelli che recitavano “Che cosa triste...lucri sul funerale con libri e interviste!”, e “C'è chi piange un figlio con dolore e moralità e chi ne fa un business senza dignità. Signora De Falchi onore a te”.

Senza fare mai riferimenti espliciti al supporter azzurro ucciso, né al nome di sua madre, gli ultras romanisti avevano voluto contestare soprattutto il libro “Ciro Vive”, scritto da Antonella Leardi in ricordo del figlio scomparso.

Non sembra ci siano invece punizioni per lo striscione di solidarietà a Daniele De Santis, l'uomo che ha sparato a Ciro Esposito provocandone la morte, esposto nella stessa occasione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento