Cronaca

Disastro Cumana: cresce la rabbia dei pendolari per i disservizi

I pendolari protestano per i continui ritardi e non mancano momenti di alta tensione sedati con qualche difficoltà dalle forze dell'ordine

Cumana

Continuano i disagi per i pendolari che usufruiscono del servizio della Cumana e della Circumflegrea sulle tratte Montesanto-Torregaveta.

Da giorni è stato ridotto il numero di treni in circolazione con il susseguente problema che i convogli che circolano sono sovraffollati e arrivano ogni 30-40 minuti e non ogni 20 come previsto. I pendolari protestano e non mancano momenti di alta tensione sedati con qualche difficoltà dalle forze dell’ordine.

Spesso decidono di prendere i pullman dell’Eavbus per ridurre i termini di percorrenza. A pagare le conseguenze maggiori sono i residenti di Quarto e Monte di Procida che impiegano anche ore per completare la tratta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro Cumana: cresce la rabbia dei pendolari per i disservizi

NapoliToday è in caricamento