menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cuccioli

Cuccioli

Traffico illecito di cuccioli di cane, denunciato il titolare di un negozio

La polizia ha trovato in vendita 13 animali di età inferiore ai 50 giorni (limite minimo per la vendita) e senza microchip. I cuccioli, sequestrati, sono stati dati in affidamento ad alcune strutture apposite

Tredici cuccioli di cani da compagnia senza microchip, alcuni di razza e altri meticci, sono stati sequestrati dalla polizia in un negozio di Napoli. Denunciato il titolare.
I controlli, nell'ambito del progetto "Aracne" e partiti da una segnalazione del Garante degli animali di Napoli, sono stati effettuati dagli agenti squadra cinofili dell'ufficio Prevenzione generale della Questura. Questi hanno contestato al commerciante il traffico illecito di animali da compagnia.

I cani, tutti di un'età inferiore ai 50 giorni - limite previsto dalla legge per poterli svezzare e mettere in commercio - non erano nemmeno registrati. I poliziotti hanno portato i cuccioli all'ambulatorio del presidio veterinario Frullone, dove sono stati visitati e successivamente consegnati ad alcune strutture della provincia di Caserta.
Le spese di ricovero saranno finanziate da un fondo ricavato dai proventi delle sanzioni amministrative inflitte agli stessi trafficanti di cuccioli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Morte Ylenia Lombardo, ipotesi omicidio: fermato un uomo

  • Politica

    De Magistris: "Whirlpool e comuni in difficoltà economica, il Governo risponda"

  • Cronaca

    Mario Cerciello Rega, la sentenza: ergastolo per i due americani

  • Cronaca

    Lutto nel noto liceo: il prof. D'Auria ucciso da un brutto male

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento