Morte del commerciante in via Duomo, l'assessore Borriello: "Comune non ha colpe"

L'assessore alla sicurezza abitativa: "Stiamo studiando regolamenti più stringenti anche per i condomini privati"

"Il Comune di Napoli non ha alcuna responsabilità in merito al tragico evento": lo sostiene l'assessore alla sicurezza abitativa del Comune di Napoli Ciro Borriello, riferendosi al crollo di un cornicione avvenuto in via Duomo, crollo che ha causato la morte del commerciante Rosario Padolino. Borriello annuncia anche che i palazzi in via Duomo sta per essere emanato un atto amministrativo che prevede l'aggiornamento delle condizioni strutturali degli stabili interessati, tutti quelli vicini all'area di cantiere Unesco. "Stiamo inoltre studiando", conclude Borriello, "regolamenti più stringenti per i condomini privati, per tutelare la pubblica incolumità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento