Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Pompei

Pompei, l'ennesimo crollo: danni alla Venere in conchiglia

Secondo quanto rende noto la Soprintendenza, la parte crollata è ampia circa un metro e mezzo. In corso dei sopralluoghi da parte degli specialisti che si occupano dell'area archeologica

Una parte d'intonaco non affrescato, di colore rosso, si è staccata da una delle pareti che si trovano nell'atrio della Domus della Venere in Conchiglia negli scavi archeologici di Pompei.


Secondo quanto rende noto la Soprintendenza di Pompei, la parte crollata è ampia circa un metro e mezzo. In queste ore sarebbero in corso dei sopralluoghi da parte degli specialisti che si occupano dell'area archeologica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pompei, l'ennesimo crollo: danni alla Venere in conchiglia

NapoliToday è in caricamento