rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Pompei

Ancora crolli a Pompei: giù due murature di epoca moderna

In corso un sopralluogo della Soprintendenza. Domani arriva Galan con il commissario Ue Hahn che dovrà decidere se sbloccare o meno 105 milioni di finanziamenti comunitari

Nuovi crolli a Pompei. A cedere nelle scorse ore due muri di epoca moderna. Lo rende noto l'ufficio stampa del sottosegretario Riccardo Villari. Precisamente si tratta di un muro nell'area fuori Porta Ercolano lungo la via dei Sepolcri e di un altro nella zona occidentale del sito. Al momento, la soprintendente Teresa Cinquantaquattro ed i carabinieri stanno effettuando un sopralluogo, in stretto contatto con il ministero.

Ennesimo caso, dunque, dopo lo sfarinamento dell'opus incertum in zona Porta di Nola avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì scorso e reso noto nel fine settimana.

E domani intanto è prevista la visita del commissario europeo Hahn, la persona che dovrà decidere se sbloccare o meno 105 milioni di finanziamenti comunitari per investimenti finalizzati alla salvaguardia di uno dei siti più visitati al mondo.

Muri di epoca moderna crollati a Pompei © Tm News/Infophoto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora crolli a Pompei: giù due murature di epoca moderna

NapoliToday è in caricamento