rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Torre del greco

Crollo palazzina, tre persone estratte vive dalle macerie

Vigili del fuoco e carabinieri al lavoro per scavare alla ricerca dei residenti dell'edificio crollato a Torre del Greco

Tre persone sono state estratte vive dalla macerie del crollo di un palazzo di Torre del Greco. Intorno a mezzogiorno, un edificio abitato di tre piani in corso Umberto ha ceduto. Immediatamente sul posto i mezzi dei carabinieri e dei vigili del fuoco. Corsa contro il tempo per recuperare eventuali superstiti. Fortunatamente, le prime tre persone estratte dalla montagna di calcinacci sono vive. Un dato che accresce la speranza di trovare altri superstiti. Si tratta di una ragazza di 19 anni, trasportata in ospedale con un politrauma, di uno sconosciuto le cui condizioni appaiono più gravi e di un altro uomo di cui non si conosce l'identità. Si apprende che all'interno dello stabile vivevano cinque nuclei familiari. 

Da quanto riferiscono fonti non ufficiali, sotto le macerie ci sarebbe solo un'altra persona mentre gli altri resdienti non sarebbero stati coinvolti dal crollo. Una bambina che passeggiava in zona è rimasta ferita. era in strada insieme a un parente quando è stata investita dalle macerie. Ha riportato ferite non gravi ma è stata comunque trasportata all'ospedale pediatrico Santobono di Napoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo palazzina, tre persone estratte vive dalle macerie

NapoliToday è in caricamento