Crollo in piazza Cavour, un testimone: "Così ho salvato una persona"

Alle 7 del mattino ha ceduto la facciata di un edificio abbandonato e pericolante. I residenti protestano: "Cedimento annunciato, il Comune non ha mai ascoltato le nostre segnalazioni"

"Ho sentito un rumore e mi sono voltato. Ho visto che il muro stava cedendo lentamente e in quel momento una persona stava passando proprio in quel punto. Mi sono precipitato e l'ho tirata via. Siamo caduti a terra e in quell'istante è crollato tutto". Poteva essere una tragedia e il fato ci ha messo una mano. Angelo Morra, giovane barista, racconta gli istanti del crollo dell'edificio di piazza Cavour e di come è riuscito a salvare un passante. 

Non ci sono vittime, non ci sono feriti. Poteva andare peggio, molto peggio. Anche perché, il palazzo, pericolante e disabitato da anni è collocato in mezzo tra la Chiesa del Rosariello e il Circolo didattico Russo, due luoghi che in altri orari sono molto affollati. "Il crollo è avvenuto intorno alle 7, se fosse avvenuto un ora dopo ci sarebbero stati diversi bambini sepolti" afferma ancora Angelo. 

Dalla prima ricostruzione, il cedimento riguarderebbe un locale di proprietà comunale che farebbe parte dello stesso complesso che ospita sia la scuola elementare che il Liceo Cuoco-Campanella. Gli uffici tecnici del Comune sono la lavoro per stabilire di chi fosse la competenza, ma i residenti si scagliano contro l'amministrazione: "Sono anni che segnaliamo il pericolo di questo palazzo. Arrivano, transennano, ma non intervengono mai". Al momento, la Chiesa del Rosariello non sembra coinvolta, ma la Sovrintendenza è al lavoro per appurare se ci siano stati danni e di quale entità.

Sul posto sono accorsi vigili del fuoco, polizia e personale degli uffici tecnici. Del tutto assenti i rappresentanti politici dell'amministrazione, sia del Comune che della III Municipalità, eccezion fatta per un rapido passaggio dell'assessore Alessandra Clemente in prima mattinata. Dopo aver fugato ogni dubbio sulla proprietà dei locali crollati, ci sarà da stabilire se, come raccontano i cittadini, il pericolo fosse stato ripetutamente segnalato e, soprattutto, per quale motivo nessuno è mai intervenuto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Crollo in piazza Cavour, un testimone: "Così ho salvato una persona"

NapoliToday è in caricamento