Cadono calcinacci a via Chiaia: paura nel pomeriggio

Nessun passante è rimasto ferito

Poteva finire molto peggio oggi pomeriggio a via Chiaia. Sono improvvisamente caduti dei calcinacci spaventando le tante persone che in quelle affollano una delle strade più note della città. Fortunatamente si è trattato solo di uno spavento visto che nessuno dei passanti è rimasto ferito. Considerando che in quegli stessi minuti sono centinaia le persone che affollano quel tratto di strada è stata una vera fortuna che nessuno dei passanti abbia subito dei danni.

crollo1-3

Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco. I pompieri hanno eseguito le operazioni di spicconatura dei balconi da dove sono piovuti i calcinacci. La circolazione pedonale è stata permessa dopo poco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento