menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vela

Vela

Scampia, paura per un poliziotto: rischia di cadere nel vuoto per un crollo

"Solo per la prontezza dei suoi riflessi si è salvato mettendo anche al sicuro la vita dell'uomo ai domiciliari, che aveva appena controllato nella Vele Celeste", denuncia Pisani

Un assistente capo della polizia di stato ha rischiato la vita durante un controllo effettuato nella Vela Celeste di Scampia.

"Il poliziotto si trovava sull'uscio per effettuare un regolare controllo di presenza ad un detenuto agli arresti domiciliari, quando è crollato parte del ballatoio e solo per la prontezza dei suoi riflessi si è salvato mettendo anche al sicuro la vita dell'uomo ai domiciliari, con il quale è rimasto poi bloccato in casa in attesa di aiuto", denuncia a NapoliToday, il presidente della X Municipalità Angelo Pisani. "Ora si faccia rispettare la legge nonostante le campagne elettorali. La Vela Celeste è lasciata nel pericolo più totale, nonostante le mie reiterate denunce e richieste di sequestro per tutelare cittadini e bambini", conclude.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Campania, il bollettino: più di 2mila positivi e 14 decessi

  • Cronaca

    Presidio per Ugo Russo, la lettera commovente dei genitori

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento