rotate-mobile
Cronaca Avvocata / Piazza Giuseppe Mazzini

Piazza Mazzini, crolla albero: ferito un ragazzo

Il giovane era seduto sulla panchina. Sul posto ambulanza e vigili del fuoco

E' crollato un albero a piazza Mazzini, intorno alle 10.50. Sul posto vigili del fuoco, polizia municipale e un'ambulanza del 118.

Un ragazzo, che era seduto su una panchina della piazza, è rimasto ferito alle braccia e alle gambe.

E' stato trasportato in barella sull'ambulanza, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.

"Avevamo segnalato da tempo che questo albero rischiava di cadere, ma nessuno è intervenuto", è una delle testimonianze raccolte sul posto da NapoliToday da un commerciante del luogo.

"Poteva scapparci il morto. Non si può andare avanti così", denuncia inoltre un altro residente.
 

Crollo albero piazza Mazzini (Foto Nicola Clemente)

Ripiantumazione degli alberi

 “Prima di tutto auguriamo al ragazzo ferito di questa mattina di riprendersi al più presto - dicono i consiglieri comunali Marco Gaudini e Stefano Buono e la consigliera della II Municipalità Rosanna Laudanno -. Come Verdi abbiamo fortemente voluto e sostenuto in consiglio comunale l'azione che ha portato ad un imponente finanziamento sulla ripiantumazione degli alberi, che porterà circa 5300 nuovi esemplari in tutta la città e nei suoi parchi. Ed è anche il momento di garantire un adeguato servizio di manutenzione e cura dell'esistente, fortemente provato anche dai continui cambiamenti climatici”.  “Ben consapevoli della carenza di risorse umane ormai ridotte al lumicino anche a causa di istituti come quota 100 (anche i tecnici agronomi in forza al servizio verde del Comune di Napoli ad agosto andranno tutti in pensione), è tempo che l’amministrazione tutta, ad ogni livello, predisponga un intervento risolutivo insieme ai soggetti che possono a nostro avviso collaborare per aiutare la città”, proseguono Gaudini e Buono. “Come presidente della Commissione Ambiente - precisa Marco Gaudini - intendo coinvolgere la Facoltà di Agraria, gli ordini professionali di Agronomi, Architetti e Periti agrari, nonché tutte le istituzioni impegnate su questo fronte, ma il Comune di Napoli deve fare la parte più importante e iniziare a mettere risorse concrete sulla manutenzione del verde”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Mazzini, crolla albero: ferito un ragazzo

NapoliToday è in caricamento