Pino secolare crolla in strada, paura al Rione Alto

Data l'ora per fortuna non c’era nessuno in strada. L'area è stata transennata, ma la strada non è stata chiusa al traffico perché l'albero è finito in un'area privata

Foto NT

Un albero è caduto, lunedì mattina, in via Domenico Fontana al Rione Alto. Il grosso pino marittimo è piombato sui motorini parcheggiati e ha divelto una ringhiera di metallo. Non c'era vento, il grosso fusto è caduto come se le radici non avessero più alcuna presa. Sul posto – allertati dai residenti svegliati dal boato – polizia municipale e protezione civile.

Data l'ora per fortuna non c’era nessuno in strada. L'area è stata transennata, ma la strada non è stata chiusa al traffico perché l'albero è finito in un'area privata.

Gli agronomi del Comune si metteranno presto al lavoro per provare a capire le cause del crollo e per verificare le altre alberature presenti, come sottolineato anche dall'assessore al Verde Luigi Felaco. Il presidente della commissione Ambiente in Consiglio comunale, Marco Gaudini dei Verdi, ha sottolineato come la sera in quella zona si radunano molti giovani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

albero-crollato-5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento