menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pompei, fondi Ue in soccorso per scongiurare altri crolli

Annuncio del commissario per le Politiche regionali dell'Ue. Il sindaco D'Alessio: "Enorme soddisfazione, ma speriamo sia la volta. Dal 6 novembre, data del primo crollo, siamo rimasti fermi"

Una parte dei fondi europei per la coesione economica e territoriale potranno essere destinati alla ricostruzione di Pompei. La conferma è giunta dal commissario per le Politiche regionali dell'Ue, Johannes Hahn.

"Valuto positivamente l'impegno dell'Ue a favore di Pompei e di altri siti culturali italiani e spero che questo progetto possa essere accolto dal governo", ha commentato il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, che ha espresso soddisfazione ma ha anche ricordato come nel nostro Paese esista al momento un programma interregionale di attrazione delle risorse che si adopererà "per sviluppare al meglio il progetto per il recupero di Pompei". Il complesso delle risorse per quanto riguarda la coesione sociale e territoriale a disposizione dell'Italia ammonta, nel periodo 2007-2013, a 29 miliardi di euro, ancora non spesi per intero dal nostro Paese.

Soddisfaizone anche da Claudio D'Alessio, sindaco di Pompei: "La notizia conferma la grande attenzione dell'Unione Europea per i nostri beni culturali e in particolare per Pompei. Una apertura che è anche l'ennesima dimostrazione di sensibilità del mondo verso il nostro territorio e Pompei, un tema che è stato spesso oggetto di grosse distrazioni in Italia da parte dei vari governi che si sono succeduti. Il nostro desiderio però è che la città di Pompei possa partecipare maggiormente a quanto accade. Speriamo che sia la volta buona e che di Pompei non si parli soltanto, che comincino ad arrivare i fatti. Purtroppo dal 6 novembre, la data del crollo di cui ha parlato tutto il mondo, siamo rimasti fermi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

  • Cronaca

    Scontri Circo Massimo: "C'erano anche ultras del Napoli"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento