rotate-mobile
Cronaca Via dei Tribunali

Gelaterie in crisi per le restrizioni Covid: "E pensare che stavamo aprendo un altro locale"

Lo sfogo di Antonio, titolare della gelateria Valenti di via Tribunali

I commercianti di via Tribunali sono preoccupati per le restrizioni regionali per l'emergenza Covid, che limitano fortemente le attività. Raccogliamo la denuncia dei proprietari di una gelateria, Valenti, nata da poco più di due anni fa.

"Siamo una Start Up che ha avuto la forza dopo un anno di mettere in cantiere anche un altro punto vedita al centro storico ma che data la situazione non ci è stato possibile ultimare e ci gravano sulle nostre spalle: dipendenti, fitto di due locali (tra cui uno in fase di rifinitura con apertura prevista, ahimè, ad aprile 2020), utenze e come del resto, per quasi tutte le start up, dei finanziamenti in corso che non sono stati sospesi, per non parlare delle altre migliaia di spese che una piccola società ha. L'emergenza sanitaria da SARS-COVID19 ha determinato un drastico snellimento del flusso di turisti provenienti dai Paesi esteri e una ormai cronica assenza di cittadini partenopei che sembrano preferire solo ed esclusivamente alcune aree del centro cittadino, determinando una vera e propria desertificazione di talune aree, come via dei Tribunali, che paga anche l'assenza di iniziative culturali", denunciano i titolari della gelateria Valenti.

"Ora con le ulteriori restrizioni che impediscono la vendita al banco dalle 18 e l'asporto la sera abbiamo registrato un calo pesantissimo e aiuti concreti non ce ne sono al'orizzonte", concludono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gelaterie in crisi per le restrizioni Covid: "E pensare che stavamo aprendo un altro locale"

NapoliToday è in caricamento