rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Nuovo raid con la creolina: "Volevamo evitare le lezioni"

Responsabili due studenti di 15 e 20 anni dell'istituto tecnico "Saviano" di Marigliano. Odore forte e acre, necessaria l'immediata pulizia dei locali

Due studenti dell'istituto tecnico "Saviano" di Marigliano, ritenuti gli autori di un raid alla creolina, sono stati denunciati dai carabinieri per danneggiamento e di interruzione di un pubblico servizio. Si tratta di un giovane di 20 anni di Volla e di un ragazzo di 15 anni di Mariglianella.


Il fatto è avvenuto l'altro ieri sera: i due sono entrati nella scuola ed hanno cosparso di creolina il corridoio. L'odore forte e acre ha impedito, ieri, lo svolgimento delle lezioni per consentire la pulizia dei locali. I carabinieri hanno sequestrato due barattoli di creolina trovati negli zainetti de due studenti che hanno ammesso il fatto. Ai militari hanno detto di averlo fatto per emulazione e per non andare a scuola. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo raid con la creolina: "Volevamo evitare le lezioni"

NapoliToday è in caricamento