rotate-mobile
Cronaca

Qatargate: sequestrato l'ufficio di Cozzolino mentre scatta il fermo per Tarabella

L'immunità parlamentare era stata revocata ad entrambi gli europarlamentari lo scorso 2 febbraio

L'ufficio dell'eurodeputato del Pd Andrea Cozzolino, così come quello di Marc Tarabella, è ora sotto sequestro. Da settimane il politico napoletano è finito al centro del cosiddetto Qatargate insieme al collega belga, il quale oggi è stato messo in stato di fermo dalle autorità belghe.

L'immunità parlamentare era stata revocata lo scorso 2 febbraio ad entrambi gli europarlamentari. L'ipotesi nei loro riguardi è di esser stati coinvolti nella vicenda di corruzione che avrebbe organizzato l'ex eurodeputato ora pentito Antonio Panzeri. Nella stessa inchiesta sono finiti in carcere anche l'assistente Francesco Giorgi, e l'ex vicepresidente del Parlamento, Eva Kaili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qatargate: sequestrato l'ufficio di Cozzolino mentre scatta il fermo per Tarabella

NapoliToday è in caricamento