rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Sputnik, De Luca risponde a Draghi: "Non dia numeri a vanvera. Si impegni"

La replica del presidente della Regione Campania dopo la frenata del Governo

Vincenzo DE Luca risponde al Governo dopo la frenata sul vaccino russo Spurnik. "Mi auguro che il Governo, anziché raccontare numeri a vanvera, si impegni affinché l'Alfa verifichi i vaccini Sputnik in tempi rapidi, non nell'arco di mesi" . Così il presidente della Giunta regionale campana presente a Camposano (Napoli), dove la Asl Na 3 Sud ha inaugurato Centri di vaccinazione pubblico-privati per pazienti in dialisi.

"Non siamo nell'ordinaria amministrazione, ma in guerra - ha aggiunto - e poiché sono vaccini già somministrati a milioni di cittadini, si può tranquillamente testarne l'efficacia in un mese, non in 6. È quello che chiediamo a Governo e Aifa"

"Starei attento a fare questi contratti"

Il presidente del Consiglio Mario Draghi frena 'entusiasmo di Vincenzo De Luca - e della Campania - sul possibile acquisto del vaccino russo Sputnik contro il Coronavirus. Il premier ha spiegato: "Mi riservo di esaminare la parte giuridica di questi contratti. Noi dobbiamo sempre cercare il coordinamento europeo. Starei attento a fare questi contratti. C'è in gioco la salute degli individui. Dobbiamo sempre cercare il coordinamento europeo, poi se non c'è una soluzione, cercheremo un'altra strada. Ma farei attenzione a siglare questi contratti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sputnik, De Luca risponde a Draghi: "Non dia numeri a vanvera. Si impegni"

NapoliToday è in caricamento