Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Vaccini, Tommasielli (Unità di Crisi): "Medici di famiglia pronti con Pfizer"

Intanto resta incerto il futuro della campagna vaccinale

Mentre il futuro del piano vaccinale è ancora da definire, dalla Campania arriva una buona notizia. A darla è Pina Tommasielli, membro dell'Unità di Crisi, che annuncia la pronta operatività dei medici di famiglia. Questi somministreranno anche il vaccino Pfizer, ma le incognite sul rispetto della tabella di marcia restano tante. Ricordiamo, infatti, che oltre alla querelle De-Luca-Figliuolo sulla priorità delle fasce da vaccinare, c'è anche un ritardo dell'arrivo dei vaccini di Johnson & Johnson.

"Da oggi i 190 medici di famiglia napoletani che hanno aderito alla campagna vaccinale ,sono pronti a somministrare nei loro Ambulatori e/o a domicilio,anche il vaccino Pfizer, grazie alla collaborazione con l' Asl Na1, che nel trasporto e nella consegna consentirà il rispetto rigoroso della catena del freddo, unico vero limite all' utilizzo territoriale di questo vaccino.Andiamo avanti con determinazione superando ostacoli tecnici e logistici,nell interesse esclusivo dei nostri assistiti ,della nostra comunità perseguendo 'in direzione ostinata e contraria 'il fine ultimo:vaccino per tutti e subito!", ha dichiarato la Tommasielli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, Tommasielli (Unità di Crisi): "Medici di famiglia pronti con Pfizer"

NapoliToday è in caricamento