Covid in Pignasecca, positive due donne

Chirico: "Non c'è però nessun focolaio"

" In questi giorni ho letto e sentito di un focolaio in Pignasecca. Non è assolutamente vero e vi spiego. È risultata positiva la compagna di un collaboratore di un fruttivendolo. La compagna, non il dipendente, che è stato messo in quarantena dalla stessa azienda. Ciò accadeva più di 15 giorni fa. Un altro caso raccontato è quello di una donna di un noto panificio (chiuso in via precauzionale per decisione degli stessi proprietari per tutelare tutti), in ospedale per problemi personali che ha casualmente scoperto con i test di rito la positività. Per fortuna non ha accusato alcun sintomo e quindi sta bene. Tutti i familiari e i dipendenti sono risultati negativi ai tamponi fatti domenica e sono in isolamento per i 14 giorni previsti dalla legge. Alla nostra ASL non risulta alcun altro caso sul territorio l. Infine altri commercianti sono chiusi per ferie non essendosi fermati nemmeno durante il lockdown. Plaudo alla serietà dei nostri commercianti che hanno deciso di adottare spontaneamente misure di precauzione per tutelare il quartiere. Ad ogni modo sono sempre in contatto con l'unità di prevenzione della Asl per avere aggiornamenti sul territorio". Scrive su Facebook il presidente della Municipalità II, Francesco Chirico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento