menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tamponi, foto Ansa

Tamponi, foto Ansa

Covid, Mugnano: "114 positivi attuali"

L'aggiornamento del sindaco Luigi Sarnataro sull'andamento del contagio in città: 11 in ospedale, nessuno in terapia intensiva

"Aggiornameneto Covid-19: 15 giorni fa avevamo 110 positivi. Ebbene mentre tutta la Regione ha avuto un aumento ed è passata in zona arancione, a Mugnano siamo rimasti a 114 positivi attuali. L’impatto delle varianti per adesso è stato proprio minimo. 11 sono in ospedale nessuno in terapia intensiva. 24 i deceduti e 1712 guariti".

Lo scrive il sindaco di Mugnano, Luigi Sarnataro sul suo profilo ufficiale Facebook, aggiornando la cittadinanza sull'andamento del contagio a oggi, 21 febbraio 2021.

Il primo cittadino aggiorna anche sulla questione scuola.

"Scuole: Didattica a distanza al. 50% per le scuole superiori, fatta eccezione per gli studenti con disabilità e in caso di uso di laboratori; didattica in presenza per scuole dell’infanzia, scuole elementari e scuole medie.

Il tema della scuola - spiega Sarnataro - è quello più discusso. Il Tar Campania ha accolto i ricorsi contro le ordinanze di chiusura dei sindaci dei comuni vicini, perché non avevano un numero di contagi tale da giustificare un provvedimento così importante. Come Amministrazione insieme all'unità di crisi locale non ci siamo fatti sopraffare dalle forti pressioni, ma abbiamo analizzato i dati e deciso di non chiudere le scuole. Monitoreremo costantemente i dati per tenere sotto controllo la situazione epidemiologica. C’è bisogno di fiducia nelle istituzioni, soprattutto quelle che si assumo maggiori responsabilità. La nostra collaborazione con le scuole è totale. Quando ci sono state difficoltà di sanificazione, siamo intervenuti come Comune. Abbiamo anche la polizia municipale a vigilare sugli ingressi e uscite".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento