rotate-mobile
Cronaca

De Luca: "Vi siete divertiti sul lungomare? Ora rischiamo la zona rossa"

De Luca ha commentato anche le immagini arrivate dal lungomare di Napoli, nel corso del week-end passato

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della presentazione di tre nuovi treni ha commentato anche le immagini arrivate dal lungomare di Napoli, nel corso del week-end passato. "Vi siete divertiti? Avete mangiato sul lungomare? Bravi, ora siamo zona arancione e forse entriamo in zona rossa. Ho visto nel week end le transenne - ha detto - messe sul lungomare quando ormai non servivano più a niente. La sera dopo le sei, se ognuno fa quello che vuole, siamo perduti".

"Il vaccino non è grappa barricata"

La campagna vaccinale anti-covid prosegue a singhiozzi ed è per questo che Vincenzo De Luca attacca il Governo: "E' assurdo che ancora non sappiamo su quante dosi di vaccino potremo contare a marzo. Senza dati certi è rischioso fare la prima iniezione perché non abbiamo certezza di poter fare il richiamo. Non è possibile che ci vogliano mesi per analizzare un siero e che non si programmi la produzione italiana di un vaccino". 

In alcune regioni, i governatori hanno avanzato l'ipotesi di acquistare vaccini da intermediari: "Non stiamo parlando di grappa barricata è un'idiozia. - commenta De Luca - Ci voglioni controlli rapidi ma seri per acquistare un prodotto del genere. Non si può pensare di andare sul mercato e comprarsi dagli intermediari". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca: "Vi siete divertiti sul lungomare? Ora rischiamo la zona rossa"

NapoliToday è in caricamento