rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Cronaca Posillipo

Vuole il salone "vista mare", ma è tutto abusivo: scatta il sequestro a Posillipo

L'intervento della Polizia municipale

La Polizia municipale ha sequestrato un locale di 70 mq, edificato recentemente nel quartiere Posillipo. Gli agenti in seguito ad una serie indagini che hanno coinvolto anche gli uffici del Condono hanno scoperto che in via Manzoni, zona sottoposta a rigidi vincoli paesaggistici nonché area di interesse archeologica, il proprietario di un terreno aveva fatto realizzare opere edili in assenza di permesso, con affaccio sul Golfo di Pozzuoli, un salone con cucina.

Inoltre, gli agenti, nel dar seguito ad un esposto che segnalava il continuo sversamento di rifiuti speciali, hanno sorpreso in via Carducci, all’altezza del Liceo Umberto, un soggetto intento a depositare materiali da risulta di lavorazione edile. Al responsabile, titolare di una ditta del settore edile, sono state contestate le violazioni commesse ai sensi delle Leggi e dei Regolamenti relativi alla gestione dei rifiuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole il salone "vista mare", ma è tutto abusivo: scatta il sequestro a Posillipo

NapoliToday è in caricamento