rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cronaca

Ad Amsterdam impazzano babà e sfogliatelle

Titolare del locale "Cose Buone" è Rosaria Di Costanzo che ha raccontato come l'idea di aprire la pasticceria con i prodotti campani sia nata molti anni fa

Mentre Napoli si trova in questi ultimi mesi ad essere invasa da una serie di negozi di patatine olandesi, ad Amsterdam - di fronte al mercato open air di Albert Cuyp - è nato il bar/pasticceria "Cose Buone" stracolmo di babà, sfogliatelle ricce e frolle, cornetti, frittate di maccheroni e altre leccornie frutto della tradizione made in Naples.

Titolare del locale è Rosaria Di Costanzo che ha raccontato come l'idea di aprire la pasticceria al di fuori dei confini nazionali con i prodotti campani sia nata dieci anni fa, dopo aver constatato che non esistevano locali simili in Olanda.

Positivo oggi il riscontro da parte dei clienti, soprattutto olandesi, che entrano nel locale dimostrando di apprezzare le peculiarità culinarie dei dolci napoletani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Amsterdam impazzano babà e sfogliatelle

NapoliToday è in caricamento