"Gravi carenze strutturali dopo il terremoto": liceo di Ischia in piazza a Napoli

La protesta è diretta alla Città Metropolitana, che i rappresentanti degli studenti accusano di averli "abbandonati e presi in giro"

La protesta degli studenti (foto Esposito)

Protestano in piazza a Napoli gli studenti del Liceo Statale Ischia. L'appuntamento è alle 10,30 alla Città Metropolitana di Napoli in piazza Matteotti.

Lamentano di essere stati "abbandonati e presi in giro dall’immobilismo della Città Metropolitana di Napoli, che nonostante continue richieste non sembra avere intenzione di risolvere i gravi problemi strutturali e logistici che affliggono le nostre due sedi". Soprattutto dopo il terremoto dell'agosto 2017, la struttura soffre secondo gli studenti di "una mancanza di spazi utili all’attività didattica con aule sovraffollate che sono in alcuni casi anche prive dei giusti mezzi per la didattica, o di cose semplici come la maniglia della porta, un cestino o perfino il vetro di una finestra". "Abbiamo un sistema di riscaldamento inefficiente - proseguono - che senza ulteriori interventi non ci proteggerà dal freddo come non lo ha fatto fino ad ora".

"Per questo ci attiveremo, attraverseremo il mare e faremo sentire la nostra voce", spiegano.

Questo il percorso del corteo: dal Molo Beverello a via Calata Porta di Massa e via Marchese Campodisola, poi piazza Giovanni Bovio, quindi via Cardinale Guglielmo Sanfelice, via Armando Diaz e piazza Matteotti.

“Siamo decisi dopo undici anni di lotte a buttar giù il muro di indifferenza che ci nega una scuola giusta - spiegano i rappresentanti degli studenti - Anno dopo anno, siamo sempre al fianco di chi lotta per una scuola che sia in grado di formare gli uomini che renderanno questa società migliore e una scuola senza dignità non può farlo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento