"Gli spazi sociali non si toccano": corteo di Banchi Nuovi nel centro città

Il Movimento di Lotta per il Lavoro in un corteo da piazza Mancini a piazza Municipio: "Da anni le istituzioni svendono gli immobili ai palazzinari e assecondano gli sfratti e gli sgomberi"

(foto De Cristofaro)

Corteo di protesta dei movimenti di lotta per il lavoro del centro sociale "Banchi Nuovi", dopo l'apposizione dei sigilli alla struttura da parte del Demanio. Presenti, in segno di solidarietà, molti centri sociali partenopei e dei movimenti dei disoccupati della città. Circa trecento persone sono partite da Piazza Mancini e, dopo aver percorso il Corso Umberto si sono dirette in piazza Municipio per protestare davanti al palazzo comunale. 

"Lanciamo un segnale chiaro a questo governo giallo/verde che attacca sempre i più deboli e colpisce chi si organizza per occupare immobili per uso abitativo o per renderli luoghi di aggregazione, dibattito e lotta per il miglioramento delle proprie condizioni di vita. Nel centro storico di Napoli è da anni che le istituzioni non solo stanno agevolando lo sfratto di famiglie bisognose per assecondare la rendite che oggi vengono favorite dalla turistizzazione della città, ma stanno svendendo ai palazzinari anche le proprietà del demanio pur di riempire con qualche spicciolo le casse dello Stato". Lo scrive, sui canali social, il Movimento. 

IMG-20190405-WA0028-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento