Corteo del primo maggio a Bagnoli: manifestanti nell'area ex Italsider

In centinaia, dopo essere partiti da piazzale Tecchio, scandendo slogan e sventolando bandiere e striscioni, sono entrati nell'area dell'ex Italsider

Manifestazione a Bagnoli (Foto Scocca)

In centinaia hanno partecipato al corteo del Primo Maggio per "liberare Bagnoli": associazioni, centri sociali, gruppi di studenti, lavoratori precari. 

I manifestanti, dopo essere partiti da piazzale Tecchio, scandendo slogan e sventolando bandiere e striscioni, sono entrati nell'area dell'ex Italsider dove hanno costeggiato l'altoforno in disuso da anni. Sono poi usciti dall'area tornando in strada, senza particolari tensioni o problemi con le forze dell'ordine.

 L'INGRESSO NELL'EX AREA ITALSIDER

Proteste contro la nomina del commissario per Bagnoli e contro le politiche messe in campo dal Governo per la bonifica e il rilancio dell'area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Chiude la Gelateria "La Scimmia" di piazza Carità: era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento