Corriere denuncia finta rapina: scoperto e denunciato

Aveva raccontato di essere stato rapinato di 400 euro da due malviventi armati

Ha finto di essere stato rapinato forse per provare a tenere per sé alcuni oggetti o la somma corrispondente. È stato scoperto un corriere di Santa Maria la Carità che è stato denunciato dai carabinieri di Sant'Antonio Abate per simulazione di reato, furto e procurato allarme. Lo spedizioniere ha finto di essere stato rapinato ieri, primo ottobre, da due uomini armati che l'hanno fermato mentre era alla guida del suo furgone e hanno forzato la cassaforte rubando 400 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri hanno verificato la sua versione ed hanno scoperto che in realtà mentiva. Guardando le telecamere di sorveglianza hanno scoperto che in realtà la versione era inventata e così hanno deciso di denunciare il corriere. Hanno scoperto anche il martello utilizzato per forzare la cassaforte ed addosso aveva 530 euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • Litigio furibondo all'esterno di un bar, giovane presa a schiaffi dal fidanzato

Torna su
NapoliToday è in caricamento