menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, De Luca: "Evitiamo le strette di mano. Oggi comincio io"

"Bisogna seguire le norme comportamentali emanate dal Governo", spiega il Governatore

"Dobbiamo evitare le strette di mano, oggi comincerò io. C'è da seguire le norme comportamentali emanate dal Governo". A dirlo è il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto alla trasmissione "Barba&Capelli" in onda su radio Crc. Oggi è atteso un nuovo decreto da parte del governo che ha l'obiettivo di ridurre la diffusione del Coronavirus.

Illegalità

"In galera chi alza le mani contro medici e infermieri. Do per scontato che, quando ci sono ragazzi che muoiono, c'è da esprimere dolore. Sono tragedie che colpiscono non solo le persone interessate, ma anche le famiglie. Lo squadrismo, i comportamenti vandalici e criminali sono intollerabili. Abbiamo avuto un episodio già due anni e mezzo fa, dove un'ondata di squadriglie ha sfondato le finestre di un ospedale. Dopo due anni non è cambiato nulla", ha aggiunto il presidente della Regione Campania sulle aggressioni ai medici del Vecchio Pellegrini, collegate al caso di un 15enne ucciso da un carabiniere nel corso di un tentativo di rapina

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento