Sorrento, paziente positivo in isolamento domicilare contagia due familiari

A Sorrento sono tre i nuovi casi segnalati dall'Asl Napoli 3 Sud al sindaco Cuomo

Il dipartimento di prevenzione dell'Asl Napoli 3 Sud ha comunicato che tre persone, residenti a Sorrento, sono risultate positive al Covid-19. Lo rende noto il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo. "I primi due, una donna ed un ragazzo, fanno parte di un nucleo familiare in quarantena per la presenza di un paziente già positivo al virus nei giorni scorsi - spiega Cuomo - Il terzo caso è quello di una ragazza di ritorno da una vacanza fuori regione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mascherina, distanziamento, igiene e buon senso restano le uniche armi a nostra disposizione per fermare il contagio", ha aggiunto il primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento