Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Coronavirus, chiude anche la pizzeria di Gino Sorbillo

Il noto pizzaiuolo napoletano si rivolge a tutti i ristoratori: "Chiudete le vostre attività, torneremo più forti di prima dopo aver sconfitto il Coronavirus"

Sono numerosi i commercianti che, anticipando le ordinanze del Governo o sentendosi coinvolti in prima persona anche se non strettamente indicato dai decreti, hanno deciso di chiudere i battenti. Tra questi c'è Ciro Poppella, inventore del famoso 'fiocco di neve' e, da questa sera, anche il noto pizzaiuolo Gino Sorbillo. La sede di via Tribunali chiude e Gino ha voluto lanciare un appello a tutti i ristoratori italiani. 

Il giro in città: Napoli semideserta

Appello pubblico da Gino Sorbillo rivolto a tutti i ristoratori italiani: chiudete le vostre attività se potete, ci seguite in migliaia ed e’ arrivato adesso il momento di unirci ancora di più. Ritorneremo tutti, dopo aver sconfitto il Coronavirus, più forti ed carichi di prima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, chiude anche la pizzeria di Gino Sorbillo
NapoliToday è in caricamento