Controlli Coronavirus, trovati con sigarette di contrabbando e droga: due denunciati

La scoperta della polizia

Ieri pomeriggio gli agenti del commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, transitando a via Nuova Santa Maria la Scala hanno notato un uomo con tre scatole e una busta di grosse dimensioni che, alla vista della volante, ha tentato di allontanarsi.

I poliziotti lo hanno bloccato in vicoletto Salaiolo Orte del Conte trovandolo in possesso di 581 pacchetti di sigarette del peso complessivo di 12 chili, tutti privi del marchio dei Monopoli di Stato. Il 28enne, napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella stessa giornata, i poliziotti hanno notato a via Trinchera un uomo che alla loro vista ha tentato di allontanarsi. Raggiunto e bloccato, è stato trovato in possesso di nove bustine di marijuana del peso complessivo di circa 8 grammi.
L'uomo, ghanese di 30 anni irregolare sul territorio nazionale, è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti. Entrambi sono stati denunciati per inottemperanza alle prescrizioni del D.P.C.M. 9 marzo 2020.

Tutte le notizie sul Coronavirus 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lutto a Napoli: muore noto avvocato 57enne

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

Torna su
NapoliToday è in caricamento