rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Mercato / Piazza Giuseppe Garibaldi

Coronavirus, la Campania studia il protocollo per chi torna dal Nord: avviso all'Asl e quarantena

In Regione si studiano le misure per limitare eventuale propagarsi del contagio dovuto ai rientri dal Nord verso residenze e domicili. Bisognerà avvisare del proprio rientro l'Asl e mettersi in quarantena

La Regione Campania potrebbe aprire ai rientri dal Nord predisponendo l'obbligo, per chi arriva, di avvisare l'Asl e osservare due settimane di isolamento. Lo rivelano fonti Ansa. Con queste modalità la Regione cerchererebbe di tutelarsi dai possibili arrivi dal Nord, considerato che il nuovo decreto governativo consentirà dal 4 maggio il ritorno ai luoghi di residenza o domicilio. La Regione starebbe comunque aspettando indicazioni più precise dal Governo.

Le fonti regionali indicano come "necessari" i controlli a monte, soprattutto. Le disposizioni regionali intenderanno salvaguardare soprattutto coloro che avranno contatti con chi rientra dal Nord. Per questo motivo anche chi rientra in Campania con mezzi privati dovrà comunicare l'arrivo all'Asl e poi autoisolarsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la Campania studia il protocollo per chi torna dal Nord: avviso all'Asl e quarantena

NapoliToday è in caricamento