Covid, rapporto tra pazienti in terapia intensiva e ospedalizzati: Campania sotto la media nazionale

Il 97% dei positivi in Campania è in isolamento domiciliare

Uno dei punti cruciali per la gestione dell'emergenza Covid è la gestione dell'afflusso degli ospedalizzati nei presidi ospedaliere e le ricadute nelle terapie intensive. In Campania, secondo lo schema grafico realizzato per NapoliToday da Luca Fusaro, Dottore Magistrale in Economia Applicata, Dottore Commercialista e Analista di dati, il rapporto tra pazienti in terapia intensiva e ospedalizzati si attesa poco sopra l'8%, al di sotto della media nazionale che sfiora il 10%. 

Rapporto tra soggetti in terapia intensiva e ospedalizzati-2

Boom di isolamenti domiciliari

In Campania, per fortuna, secondo gli ultimi dati il 97,4% dei positivi al Covid-19 è in isolamento domiciliare, mentre il 2,4% è ricoverato in ospedale con sintomi e lo 0,2% è in terapia intensiva.

Ripartizione degli attualmente positivi in Campania-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento