Coronavirus, primo caso di positività sull'isola di Procida

L'annuncio ai cittadini del Sindaco Dino Ambrosino

C'è un primo caso di positività al Coronavirus anche sull'isola di Procida. A comunicarlo ai cittadini, nel corso di una diretta sui social, è stato il Sindaco Dino Ambrosino.

"C'è un caso di Coronavirus sull'isola di Procida. Vi avevo già informato sul fatto che negli ultimi giorni anche a Procida si stavano effettuando dei tamponi ed uno di questi è risultato positivo. Credo siamo stati abbastanza fortunati a Procida nell'avere una sorta di avvicinamento graduale a questa notizia, essendo finora stati solo sfiorati. Io, la Giunta e l'intera comunità abbiamo, dunque, avuto un po' di tempo per gestire questa notizia. La cosa importante è che la persona risultata positiva al Coronavirus sta seguendo rigorosamente l'isolamento domiciliare. Fortunatamente i sintomi sono molto lievi e gestibili a domicilio e viene seguito dal medico di base, secondo i protocolli stabiliti. La persona è in uno stato di salute discreto e non presenta particolari complicazioni. Questa persona, così come altre 100 che erano rientrate sull'isola di Procida, era in isolamento domiciliare. Va dato merito a tutte le persone che si stanno comportando in maniera corretta, rispettando le nostre prescrizioni", spiega il primo cittadino isolano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' chiaro che una realtà come l'isola di Procida non poteva rimanere esente da un contagio che sta riguardando tutto il mondo. Il lavoro porta tantissimi nostri concittadini in giro per il mondo. Alla persona contagiata, dunque, va il massimo rispetto e solidarietà da parte di tutta la comunità e delle istituzioni, disponibili a rispondere a qualsiasi esigenza della famiglia. Tanta umanità per un figlio di Procida che si trova coinvolto in questa situazione essenzialmente e fondamentalmente per motivi di lavoro. Raccomando, quindi, a tutta la comunità di far sentire la propria vicinanza a questa famiglia, in un momento di difficoltà", conclude il sindaco Ambrosino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento