"Sindaco, chiuda tutto. Mia madre si è infettata da un'amica che le ha fatto togliere la mascherina"

Il sindaco di Pozzuoli racconta cosa è accaduto ad una sua concittadina

Il sindaco Vincenzo Figliolia ha raccontato su Facebook una storia che lo ha colpito molto in questi tempi duri del Covid. Protagonista una sua concittadina di Pozzuoli.

"Chiuda tutto. Mia madre è positiva. Mia madre è stata sempre molto attenta. Sappiamo solo che sta da sola in casa e la nostra ansia è a mille. Perché purtroppo ci sono molte persone che aspettano il tampone dall'ASL per giorni, ma appena si sentono bene escono senza rispetto di nessuno. Mia madre le ripeto anche se andiamo noi figli si mette la mascherina in casa, quando esce o quando va da una amica, e forse li proprio ha preso il virus, perché l'amica ha avuto il buon senso di non dire nulla che lei aveva il raffreddore e non ha detto che dove lavora la figlia in una casa di cura erano tutti infetti. La signora ha offerto il caffè a mia madre dicendo di togliersi la mascherina che non era il caso di tenerla in casa e lì si è fregata. Spero solo che mia madre starà bene. Purtroppo la gente non sta capendo la gravità. Lei deve chiudere tutto. E dica alla gente di Pozzuoli che i nostri nonni hanno fatto la guerra, la fame e mai nessuno è morto di fame. Grazie mi scuso per lo sfogo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento