Troppi contagi a Pozzuoli, il sindaco chiude il lungomare

63 i positivi nelle ultime 24 ore

Crescono i contagi a Pozzuoli e il sindaco di Pozzuoli, Figliolia, ha deciso di attuare delle restrizioni per tentare di contenere l'epidemia che sta colpendo la città in maniera sempre più preoccupante.

"Ho da farvi delle comunicazioni importanti. È un momento difficile che la nostra comunità sta vivendo in queste ore a causa dell'emergenza sanitaria da covid-19 e del preoccupante aumento di casi positivi che registriamo giorno dopo giorno.

-L'Asl Napoli 2 Nord ci ha riferito che oggi ci sono altri 63 casi positivi a Pozzuoli.

Non possiamo correre il rischio di mandare all'aria i sacrifici fatti nei mesi scorsi. Non abbiamo alternative per ora!

-Per tutelare la salute e la sicurezza dei nostri concittadini siamo costretti ad adottare ulteriori misure restrittive.

Le abbiamo stabilite in seguito alla riunione con il Centro operativo comunale di Protezione civile

-Da sabato 7 a lunedì 16 novembre resteranno interdetti al pubblico:

-la passeggiata del lungomare Pertini

-il tratto pedonale che circonda il lago d'Averno

-la darsena

-la villetta di Lucrino adiacente alla piscina comunale.

-Restano chiusi i centri per anziani e tutti gli impianti sportivi pubblici e privati ad eccezione di quelli utilizzati per le attività professionistiche, semi-professionistiche e dilettantistiche di livello nazionale.

-Anche i parcheggi comunali subiscono delle modifiche per gli orari:

-le aree del Molo Caligoliano e del Mercato Ittico all'ingrosso chiuderanno tutti i giorni alle 20:30, tranne la domenica alle 18:30;

- il Multipiano resterà aperto tutti i giorni dalle 12 alle 18:30.

-Fino al 16 novembre restano chiusi al pubblico gli uffici comunali.

-C'è bisogno di spirito di comunità, e soprattutto di grande senso di responsabilità da parte di tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento