Coronavirus, nuovi casi di positività nel napoletano: la situazione

Dal nolano alla penisola sorrentina: gli ultimi aggiornamenti sui nuovi casi

Immagini di repertorio (foto Ansa)

Ancora nuovi casi di positività al Coronavirus registrati negli ultimi giorni nel napoletano. Buona parte di questi sono legati a persone rientrate dall'estero.

A Torre Annunziata una donna che vive a Roma, rientrata da una vacanza in Grecia e sottoposta, secondo le disposizioni vigenti, al test del tampone, è risultata positiva ed è ora in isolamento domiciliare presso l’abitazione dei genitori che risiedono nel comune oplontino.

"Quello di oggi - informa in una nota il Comune di Torre Annunziata - è il ventesimo caso riscontrato nella città oplontina, di cui 13 guariti, 5 deceduti e 2 attualmente positivi, entrambi sottoposti al regime di quarantena. Ad oggi sono stati analizzati 15 tamponi di persone residenti sul territorio che avevano partecipato ad una cerimonia presso la struttura ricettiva 'La Sonrisa' di Sant’Antonio Abate, e tutti hanno dato esito negativo".

Erano di ritorno da una vacanza in Grecia, precisamente a Corfù, le tre ragazze che risiedono sull'isola di Capri risultate positive al Covid. Sempre dalla Grecia erano rientrati anche altri due altri casi positivi nel nolano, uno nel comune di Cicciano, l'altro a Casamarciano.

Un nuovo caso di positività e nove persone in isolamento a Somma Vesuviana: “Il Coronavirus è ritornato a Somma Vesuviana. Abbiamo ben 9 persone in isolamento ed un caso, un nuovo caso di Covid oramai accertato. Il Coronavirus c’è e bisogna semplicemente prestare attenzione. Chiedo a tutti i cittadini di rispettare le norme e dunque di indossare le mascherine il più possibile, evitare gli assembramenti, non fare gruppo senza rispettare distanze di almeno un metro. Diversamente sarò costretto anche io ad adottare norme stringenti qualora in città, nei bar, nei luoghi chiusi ed anche all’aperto con assembramenti, non dovessero essere rispettate le normative di sicurezza. Chiunque dovesse provenire da qualsiasi Paese straniero deve rispettare la quarantena e dobbiamo segnalare il tutto alle autorità sanitarie territoriali. Le mascherine sono obbligatore in tutti gli ambienti chiusi, ma la raccomandiamo anche negli ambienti aperti. Inoltre chiedo a tutti i sommesi che si recheranno al mare o in altre località turistiche di attenersi rigorosamente al rispetto delle norme onde cercare di evitare casi di rientro. Ricordo anche che tutti i negozianti e gli operatori sono tenuti al rispetto chiaro delle norme e dunque nessuno, ribadisco nessuno, può entrare nei negozi, nei bar, in tutti i luoghi chiusi senza indossare la mascherina e senza igienizzare le mani”, ha spiegato il sindaco Salvatore Di Sarno.

A Castellammare di Stabia il sindaco Gaetano Cimmino ha dato notizia della positività di una operatrice sanitaria. La donna è attualmente in isolamento domiciliare, insieme al suo nucleo familiare.

Nuovi casi anche nella penisola sorrentina. A Piano di Sorrento quattro dipendenti di un bar sono risultati positivi al Coronavirus. E' quanto comunicato alla cittadinanza dal sindaco Vincenzo Iaccarino: "Cari concittadini, a seguito del contagio accertato su un dipendente del Gran Caffe Marianiello risultato nella giornata di ieri positivo al Covid-19, sono stati predisposti in sinergia con il Dipartimento di Prevenzione dell'AslNa3sud tamponi nasofaringei su tutto il personale della struttura e all'esito degli stessi sono risultati positivi altri tre dipendenti, attualmente posti in quarantena. Pertanto coloro che negli ultimi 14 giorni hanno frequentato il locale, sono invitati a rivolgersi al proprio medico curante che, secondo le linee guida, provvederà a disporre l'esame di concerto con il Dipartimento di Prevenzione dell'AslNa3sud. In questo momento è più che mai necessario una presa di coscienza individuale e collettiva e che tutti osservino rigorosamente le norme del distanziamento sociale dell'uso della mascherina, nei luoghi chiusi e all'aperto in caso di necessità e del lavaggio frequente delle mani. Abbiamo deciso di sospendere in via precauzionale gli eventi pubblici dei prossimi giorni, fino ad una completa valutazione della problematica". 

Un ulteriore caso di positività anche a Meta di Sorrento: "Mi è stato comunicato dal Dipartimento di Prevenzione dell’ASLNA3SUD che un secondo concittadino è risultato positivo al virus SARS-COVID-19, riconducibile allo stesso nucleo familiare del primo caso. Vi informo che, al momento, è in isolamento presso la propria abitazione, non presentando sintomatologia da rendersi necessario il ricovero ospedaliero", scrive il sindaco Giuseppe Tito sui social.

Sant'Antonio Abate, prosegue lo screening sulla popolazione: una decina i nuovi positivi

Prosegue lo screening di massa sulla popolazione di Sant'Antonio Abate. Entro 48 ore sarà completata la verifica del monitoraggio deciso dal Presidente della Regione Vincenzo De Luca per spegnere sul nascere il focolaio relativo a due strutture ricettive della zona dove si sono registrati nei giorni scorsi decine di positivi.

Al momento, nelle 15 postazioni allestite dall'Asl Napoli 3 nel Comune di Sant'Antonio Abate, sono stati sottoposti a test rapidi e tamponi oltre cinquemila cittadini. In collaborazione diretta con l'Istituto Zooprofilattico e gli altri laboratori, è in corso di verifica oltre mille tamponi, tra i quali una decina sono risultati positivi. Grazie allo screening è stato individuato come positivo anche un congiunto di un dipendente della "Sonrisa", proprietario di un bar in Costiera sorrentina, dove sono emersi altri tre contagiati. Anche in questo caso sono scattate immediatamente tutte le procedure di prevenzione.

"Raccomandiamo ai nostri concittadini - dichiara il Governatore De Luca - la massima prudenza e collaborazione. Per il resto si lavora con grande determinazione per eliminare ogni possibile focolaio".

Intanto nella mini zona rossa in via Croce di Gragnano è terminato a mezzanotte il lockdown

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, quali sono i sintomi spia e cosa tenere in casa: risponde il medico di base

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Il Tar boccia il ricorso contro l'ordinanza regionale: le scuole restano chiuse

Torna su
NapoliToday è in caricamento