Coronavirus, De Luca: "Oggi 14 positivi in Campania. Due i focolai"

"Quattro sono relativi allo screening fatto sul Litorale Domizio presso un campo di extracomunitari, alcuni relativi a un focus che abbiamo a Pisciotta, nel Cilento di persone che erano proveniente da Capri e che avevano avuto contatti con il gruppo di ragazzi che veniva da Roma e risultati positivi

 "Oggi abbiamo 14 contagi". Lo ha detto Vincenzo De Luca, presidente della regione Campania, anticipando il consueto bollettino della task force impegnata nell'arginare l'epidemia da Covid-19.

"Quattro sono relativi allo screening fatto sul Litorale Domizio presso un campo di extracomunitari, alcuni sono invece relativi a un focus che abbiamo a Pisciotta, nel Cilento di persone che erano provenientI da Capri e che avevano avuto contatti con il gruppo di ragazzi che veniva da Roma e risultati positivi. I due fenomeni più rilevanti sono i quattro del Litorale Domizio e i casi di Pisciotta, dove c'è un piccolo focolaio. Per il resto c'è una situazione assolutamente normale e tranquilla con 4 o 5 contagi in maniera sparsa sul territorio e non c'è alcuna preoccupazione a condizione che siamo responsabili", spiega il presidente della Regione.

SCUOLA

"Il governo ha promesso impegno ma ritengo che sia meglio prepararsi, con mezzi nostri, a 180mila test per rientro a scuola. Dobbiamo garantire serenità per rientro in classe". Sono le parole del governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca in vista del rientro a scuola il 14 settembre".

SILERI A NAPOLI, VISITA AL PASCALE

"Le variazioni giornaliere dei positivi sono nella norma, non mi starei a preoccupare di 10 positivi in più o in meno. Io non sono preoccupato perché il trend è di perfetta stabilità – ha innanzitutto spiegato a proposito del contagio – È chiaro che ci sono dei focolai in alcune aree del Paese e l'importante è tenerli sotto controllo facendo un numero importante di tamponi. Il nostro futuro è ormai con questa nuova malattia generata dal Coronovirus che è entrata prepotentemente nei libri di medicina e dobbiamo convivere con il virus, che esiste, sapendo che arriveremo a un indice di contagio pari a zero solo quando avremo il vaccino o un'immunita di gregge". Intanto l'invito è a difendersi con "la distanza di sicurezza, con l'uso delle mascherine, con il lavaggio delle mani e chiunque manifesti qualunque sintomo riferibile a questa malattia deve subito informare il proprio medico di base".

VACCINO

"Chi sta facendo la ricerca per i vaccini annuncia addirittura la possibilità di avere un vaccino per fine anno – ha aggiunto inoltre Sileri a proposito della questione vaccino – Immagino quindi che i risultati che hanno siano molto, molto incoraggianti e che la strada è ben percorribile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BOLLETTINO

Il nuovo bollettino sull'emergenza è stato diffuso dalla task force regionale intorno alle 17. Come anticipato da De Luca 14 i nuovi casi su 1.555 tamponi effettuati, un nuovo guarito e nessuna nuova vittima.

CORONAVIRUS. I CONTAGI A NAPOLI E PROVINCIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento