Covid a Giugliano, piazze chiuse e controlli: la prima sera dell'ordinanza

Le sanzioni previste per il mancato rispetto dell'ordinanza vanno da 400 a 1000 euro

A Giugliano le piazze sono chiuse a contrasto del contagio da Covid 19. È questa la prima sera in cui nessuno può transitare su piazza Gramsci, piazza Annunziata, piazza Matteotti e piazza Colombo.

Le zone sono presiediate dalle forze dell'ordine. Solo i residenti possono attraversarle, o chi è diretto ai negozi - questi invece aperti. Un provvedimento, disposto con un'ordinanza firmata nella serata di ieri dal sindaco Nicola Pirozzi, che ha portato al transennare di tutte le panchine.

Per quanto riguarda i minorenni, poi, dalle 18 di oggi possono uscire solo se accompagnati da un adulto. Inoltre, in strada non si può essere in gruppi superiori a quattro persone e non si può fumare.

Le sanzioni previste per il mancato rispetto dell'ordinanza vanno da 400 a 1000 euro.

La nuova ordinanza a Giugliano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento