Coronavirus, 76 nuovi casi a Napoli: cinque casi in una palestra di Secondigliano

Sono cinque i nuovi positivi al Covid che secondo l'Asl sono contatti diretti all'interno di una palestra di un paziente risultato contagiato. Si segnalano anche 65 guariti

(Ansa)

Sono 76 i nuovi positivi al Covid-19 a Napoli, riscontrati dall'Asl Napoli 1 Centro. In particolare 26 di questi sono contatti stretti di positivi (5 dei quali si riferiscono a una palestra di Secondigliano, all'interno del quale un contagiato potrebbe averne infettati cinque). Sedici sono tamponi effettuati a soggetti sintomatici indirizzati dal medico di base. Trenta sono invece cittadini asintomatici che hanno scelto di effettuare il tampone - in questo caso si indaga sui motivi e si cerca di rintracciarli perché alcuni numeri non risultano raggiungibili. Due sono invece tamponi effettuati dopo test privati e altri due per screening prima dell'ospedalizzazione. 

Si segnalano inoltre 65 guariti in più, un ricovero in ospedale e un ricovero in terapia intensiva in più e 7 pazienti in isolamento domiciliare. In totale sono 2903 i positivi, 1109 i guariti. Dei 91 ricoverati in ospedale 9 sono in terapia intensiva. In isolamento domiciliare si trovano 1549 persone. Stabile il numero dei deceduti, 153.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento