Covid, boom nell'area flegrea: 45 casi tra Pozzuoli e Quarto

Sei i nuovi positivi che verranno conteggiati nel bollettino regionale odierno. Si tratta in tutti i casi di rientranti dall'estero

Ansa

Peggiora la situazione epidemiologica nell'area flegrea. Tra Pozzuoli e Quarto, in quattro giorni, i numeri si sono triplicati: i positivi al Coronavirus sono infatti adesso 45 mentre erano 15 lo scorso giovedì. Il primo cittadino di Quarto Antonio Sabino ha comunicato 3 nuovi casi via social, e lo stesso – stesso numero di casi – ha fatto il sindaco puteolano Vincenzo Figliolia.

La situazione a Quarto

"Si tratta di persone rientrate dalle vacanze e di contatti rintracciati grazie alla ricostruzione del link epidemiologico dei casi positivi già accertati" – ha spiegato il primo cittadino di Quarto a proposito dei nuovi infetti (che saranno conteggiati nel bollettino regionale delle 17) - "ma c'è anche una buona notizia: un cittadino guarito, a cui vanno i miei più sinceri auguri per una serena ripresa". A Quarto in questo momento ci sono 10 positivi (nessuno in ospedale ma tutti in isolamento domiciliare), per un totale dall'inizio della crisi di 50 casi. I guariti sono 37, i decessi sono 3. "Non dobbiamo essere superficiali nell'affrontare questa situazione, ma non dobbiamo neanche lasciarci spaventare da questi dati – ha aggiunto Sabatino – Manteniamo la calma, rispettiamo le regole ed invitiamo tutti a fare lo stesso: mascherine e distanza di sicurezza. Sempre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione a Pozzuoli

Il totale degli affetti da Covid a Pozzuoli, in questo momento, è di 35 persone. I 3 nuovi positivi riscontrati, di cui ha parlato il primo cittadino, sono anch'essi rientranti da viaggi all'estero. Figliolia ha reso noto che sono incorso ricerche sul "loro link epidemiologico per consentire di fare il tampone anche a chi ha avuto contatti con loro e metterli così in sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Tragedia della strada in via Arenaccia, c'è una vittima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento