rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Sant'agnello

Coronavirus, è epidemia sulla Diamond Princess: tornano a casa i campani a bordo

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha preparato un volo per riportarli in patria gli italiani sulla nave

Anche Napoli segue con attenzione le drammatiche vicende della Diamond Princess. Sulla nave da crociera in quarantena a Yokohama (sobborgo di Tokyo, Giappone) per un'epidemia di coronavirus a bordo, ci sono infatti il comandante Gennaro Arma di Sant'Agnello, e due marittimi di Meta di Sorrento.

I contagiati ora sono 355, e crescono esponenzialmente. Gli italiani sulla nave sono 35, tutti negativi al virus. Ma le 3.711 persone a bordo non sono state ancora tutte sottoposte ai test, finora fermi a 1.219.

Preoccupazione per i napoletani a bordo

La novità viene dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio. "Ci siamo messi subito al lavoro - ha scritto su Facebook - per i 35 italiani bloccati sulla nave da crociera Diamond Princess, in Giappone". Partirà un volo per riportare in patria i nostri connazionali. Una decisione presa da Di Maio "insieme al commissario straordinario, Angelo Borrelli, e al Ministro della Salute, Roberto Speranza". "Questa è l'Italia che non lascia mai soli i suoi connazionali. Siamo italiani, nessuno deve restare indietro, lo Stato c'è e non mancherà. Grazie a chi sta dando il massimo in queste ore, in patria e all'estero, per fornire il massimo supporto a chi ne ha bisogno", ha aggiunto poi il ministro degli Esteri.

Arrivati nel nostro Paese, resteranno in quarantena 14 giorni.

Decisioni del tutto simili a quella dell'Italia sono state prese dagli altri Stati con connazionali a bordo. Le partenze dovrebbero iniziare nella serata di oggi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, è epidemia sulla Diamond Princess: tornano a casa i campani a bordo

NapoliToday è in caricamento