menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, "Napoli è pronta per la fase 2". Lo assicura il sindaco de Magistris

"Con le dovute cautele la città è pronta". De Magistris però si sofferma sulle autonomie di ogni Regione: "L'emergenza andava gestita in modo unitario. De Luca ha preso decisioni discutibili"

Secondo il sindaco di Napoli Luigi de Magistris - intervistato da Radio Capital - "la città è pronta a ripartire dal 4 maggio, con le dovute cautele". Secondo de Magistris, però, "l'emergenza doveva essere gestita in modo uniforme, senza differenze fra le regioni. In alcune regioni come la Lombardia o la stessa Campania ci sono decisioni incomprensibili. Il governo decide di riaprire librerie e cartolerie, e invece nella nostra regione non si aprono. Così come i negozi per bambini, aperti qui solo due giorni a settimana. Una decisione priva di senso: se vuoi evitare gli assembramenti non puoi aprire i negozi solo due giorni. Non è bello che Conte vada in televisione a dire A e poi un presidente di Regione dice B". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento