menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza Coronavirus, a Mugnano sospesa la sosta a pagamento

Fino al 3 aprile sosta gratuita nelle strisce blu. Il sidanco Sarnataro: "Ancora troppe persone in giro per la città, è evidente che non tutti hanno capito la gravità della situazione"

MUGNANO - Emergenza Coronavirus, l'Amministrazione Sarnataro sospende la sosta a pagamento. Da questa mattina fino al 3 aprile la sosta nelle strisce blu sarà quindi gratuita, un provvedimento resosi possibile grazie alla collaborazione della ditta che gestisce l'appalto.

"Ringrazio per la disponibilità la Pi Parking - spiega l'assessore al ramo Vincenzo Massarelli - senza il loro assenso infatti non avremo potuto sospendere il servizio in quanto quello della sosta a pagamento è un appalto in concessionaria. L'intesa è stata trovata nei giorni scorsi, oggi è stata ufficializzata". A chiarire il motivo del provvedimento il sindaco Luigi Sarnataro: "Questa decisione rientra nelle varie misure che come amministrazione abbiamo preso per contenere la diffusione del contagio. Oggi abbiamo chiuso anche il cimitero, le ville comunali e lo stadio. Tutto per non dare occasioni alle persone di uscire di case se non per motivi urgenti. Vedo, purtroppo, ancora troppe persone in giro per la città, è evidente quindi che non tutti hanno capito la gravità della situazione che stiamo vivendo: non si deve uscire per nessun motivo se non lavorativo, di salute o per acquistare generi di prima necessità. Se proprio avete voglia di uscire per altro, andate a donare il sangue". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento