Coronavirus, aggiornamenti da Mugnano: "750 positivi. Scuole chiuse fino al 3 dicembre"

Il sindaco Sarnataro ha aggiornato la cittadinanza sull'andamento del contagio al 20 novembre e sui nuovi provvedimenti, tra i quali didattica ancora a distanza e divieto di fumare in prossimità di altre persone

"Sono 750 gli attuali positivi sul nostro territorio(perché ci sono 207 guariti)". Lo scrive sul suo profilo facebook il sindaco di Mugnano, Luigi Sarnataro, aggiornando la cittadinanza sull'andamento del contagio a oggi, 20 novembre.

"Un aumento costante purtroppo - aggiunge il primo cittadino - che mi costringe a prendere ulteriori provvedimenti:

- Le scuole restano chiuse fino al 3 dicembre e la didattica continuerà a distanza. Avremo così il tempo di sanificare gli istituti e effettuare uno screening completo di alunni, docenti e genitori.
- Divieto di fumare in fila o in prossimità di altre persone anche se all'aperto
- Divieto di "grattare" i gratta e vinci all'interno delle tabaccherie
- Divieto del commercio in forma ambulante fino al 3 dicembre. È anche vietato esporre merce in strada
- Divieto di gettare dispositivi di protezione sul suolo pubblico
- Obbligo di sanificare periodicamente negozi, condomini, parchi. È obbligo degli amministratori di parchi e condomini evitare assembramenti nei luoghi comuni.
- La sosta sulle strisce blu sarà gratuita dalle ore 13 alle ore 08
- L'accesso agli uffici comunali è consentito solo previo appuntamento telefonico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento